Stiamo rivedendo il sito

 

L’idea che diventa missione.

Stiamo rivedendo il sito per renderlo più gradevole. Se ci si sofferma un attimo si potrà notare che la comunicazione istituzionale qui è ridotta all’osso. Ci si chiede perché? Di fatto perché vista una volta non serve più. Un buon sito deve indicare un indirizzo, ad esso accanto deve essere in evidenza un numero di telefono e una email. A completare il recapito servono un Codice fiscale e un IBAN, per la raccolta fondi e le donazioni liberali. Osservando in modo critico i siti web di varie associazioni si nota la mancanza di cultura del web. Molti ci mettono i verbali delle assemblee e la composizione degli organi sociali. Trattandosi di un sistema perennemente in divenire è inevitabile che il sito sia pieno di refusi, di errori, di modifiche ignorate, di incarichi cessati. Un sito con queste fattezze è fermo, invece dovrebbe variare in maniera dinamica comunicando la vita associativa. Il sito web è come la redazione di una rivista, deve proporre informazione fresca e nuova. Sulla base di queste idee, per niente strane, stiamo modificando l’impostazione del layout e, in una certa misura, anche i contenuti del web di Parkinson Rovigo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *